Welfare metropolitano e sviluppo: nuove possibilitĂ  per la periferia torinese

Welfare metropolitano e sviluppo: nuove possibilitĂ  per la periferia torinese

22 settembre 2016

L’Agenzia del Demanio e la città di Torino hanno firmato un’intesa per il recupero della periferia urbana del capoluogo piemontese. Al centro del programma di riqualificazione ci sono 15 immobili di proprietà dello Stato, che saranno trasferiti alla città di Torino grazie al federalismo demaniale. I beni potranno essere utilizzati per rispondere alle esigenze abitative delle fasce più deboli della popolazione.
La stessa area urbana è inserita nel progetto presentato dal Comune per partecipare al bando promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri  riqualificazione urbana e per la sicurezza delle periferie. (vf)

Condividi

      

Commenti