Al via le #OpenLightHouseDays 2016: aperto al pubblico lo Stand Florio di Palermo

  • 8 settembre 2016Sono iniziate dallo Stand Florio di Palermo le #OpenLightHouseDays 2016 organizzate dall’Agenzia del Demanio e da Difesa Servizi Spa per dare occasione al pubblico di visitare i fari e gli edifici costieri inseriti nel bando 2016 Va

Al via le #OpenLightHouseDays 2016: aperto al pubblico lo Stand Florio di Palermo

8 settembre 2016

Sono iniziate dallo Stand Florio di Palermo le #OpenLightHouseDays 2016 organizzate dall’Agenzia del Demanio e da Difesa Servizi Spa per dare occasione al pubblico di visitare i fari e gli edifici costieri inseriti nel bando 2016 Valore Paese – Fari che verrà pubblicato tra pochi giorni. Anche quest’anno il calendario delle aperture è fitto di date e tra settembre ed ottobre, grazie anche alla collaborazione del WWF e del Touring Club Italiano, coloro che si accreditano possono accedere alle strutture costiere che presto saranno recuperate e sottratte al degrado.

Dalle 10 del mattino fino al primo pomeriggio i responsabili della Direzione Regionale Sicilia dell’Agenzia hanno guidato e accompagnato più di 40 visitatori all’interno dello Stand Florio, un edificio nel centro del capoluogo siciliano, ricco di fascino e suggestione: l’edificio infatti faceva parte di un più ampio complesso immobiliare, che comprendeva anche il Kursal sul mare, ed è uno bellissimo esempio di palazzina in stile liberty mediterraneo. Curiosi e e appassionati hanno avuto accesso ai circa 4000 mila metri quadrati di spazi che nel prossimo futuro potranno essere destinati alla cultura, al turismo e all’ospitalità grazie alla concessione di valorizzazione fino a 50 anni prevista dal bando di gara. Lo Stand Florio è dotato di un chiostro in stile islamico moresco a pianta ottogonale e viene anche chiamato dai palermitani “Taverna del Tiro” perché per molti anni è stato utilizzato per le gare di tiro della nobiltà cittadina, prima di divenire un magazzino merci durante la seconda guerra mondiale.

Come già accaduto lo scorso anno, le #OpenLightHouseDays si confermano un’iniziativa molto amata che “riavvicina” storici immobili pubblici alla cittadinanza e permette di comprendere l’impegno costante dell’Agenzia del Demanio di riqualificare e recuperare strutture e spazi dimenticati attraverso concreti progetti di valorizzazione. Prossimi appuntamenti in Sicilia lunedì 12 settembre per il Faro di Capo Zafferano a Palermo e mercoledì 14 settembre per il Padiglione di Punta del Pero a Siracusa e il Faro di Riposto a Catania. (tc)

Condividi

      

Commenti