Rigenerazione urbana e periferie: accordo tra Agenzia del Demanio e Comune di Mantova

  • 5 agosto 2016Partire dalla riqualificazione del complesso immobiliare Capannoni S. Nicolò Gradaro e puntare alla rigenerazione dell’intera periferia di Mantova: questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato dall’Agenzia del Demanio e dal Com

Rigenerazione urbana e periferie: accordo tra Agenzia del Demanio e Comune di Mantova

5 agosto 2016

Partire dalla riqualificazione del complesso immobiliare Capannoni S. Nicolò Gradaro e puntare alla rigenerazione dell’intera periferia di Mantova: questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato dall’Agenzia del Demanio e dal Comune di Mantova.
L’accordo prevede un piano di recupero del bene, già al centro del percorso di trasferimento all'amministrazione comunale  con il federalismo demaniale culturale. La valorizzazione dei Capannoni S. Nicolò Gradaro, di proprietà dello Stato, attraverso nuovi servizi e funzioni in grado di promuovere le eccellenze del territorio consentirà inoltre di rigenerare la periferia est della città.

Il progetto di riqualificazione del complesso  parteciperà al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione delle periferiein modo da ottenere  fondi per la sua realizzazione. (vf)

Condividi

      

Commenti