Pizzighettone: al via i lavori di bonifica dell’amianto nell'ex deposito del Genio Militare

  • 22 luglio 2016Prende vita il progetto che in pochi mesi porterà alla rimozione e al completo smaltimento dell’amianto dal complesso dell’ex Genio Militare di Pizzighettone (CR). L\'operazione è stata presentata ieri in Comune con una conferenza st

Pizzighettone: al via i lavori di bonifica dell’amianto nell'ex deposito del Genio Militare

22 luglio 2016

Prende vita il progetto che in pochi mesi porterà alla rimozione e al completo smaltimento dell’amianto dal complesso dell’ex Genio Militare di Pizzighettone (CR). L'operazione è stata presentata ieri in Comune con una conferenza stampa. Si tratta di un intervento finanziato dall’Agenzia del Demanio per oltre un milione di euro, affidato alla ditta InterEco Servizi srl, aggiudicataria del bando di gara. Il Comune di Pizzighettone, l’Asl di Cremona e il Parco Adda Sud avranno il compito di supervisionare l’andamento dei lavori, che dovrebbero terminare in autunno.
Il cantiere si svilupperà in più fasi e prevede la completa rimozione e smaltimento di oltre 20.000 metri quadrati di coperture in eternit e la successiva sostituzione con fibrocemento ecologico.
Un’operazione attesa dalla comunità locale che, insieme al progetto di valorizzazione della cinta muraria recentemente trasferita al Comune grazie al federalismo demaniale culturale, rappresenta il primo passo per la riqualificazione di un’importante area a ridosso del centro della città.

In conferenza stampa è stato presentato anche il sito web www.progettobonificaamianto.it, creato dalla ditta InterEco Servizi srl, per spiegare nel dettaglio il progetto e seguire lo stato di avanzamento dei lavori. (vig)

Condividi

      

Commenti