#Scuoleinnovative: gara di idee per disegnare la scuola del futuro

  • L’Agenzia del Demanio nella giuria del concorso Hackathon organizzato dal MIUR per la realizzazione di 52 #scuoleInnovative.31 Maggio 2016Prende il via il primo Hackathon sull’edilizia scolastica, una maratona di due giorni, dal 31 maggio al 1 giugno,

#Scuoleinnovative: gara di idee per disegnare la scuola del futuro

L’Agenzia del Demanio nella giuria del concorso Hackathon organizzato dal MIUR per la realizzazione di 52 #scuoleInnovative.

31 Maggio 2016

Prende il via il primo Hackathon sull’edilizia scolastica, una maratona di due giorni, dal 31 maggio al 1 giugno, organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) all’interno del concorso di idee internazionale per la progettazione e la realizzazione di 52 #scuoleInnovative.

Gli studenti delle Scuole del Secondo ciclo, beneficiarie del finanziamento di 350 milioni previsto dalla legge ‘Buona Scuola’, potranno immaginare e proporre gli ambienti scolastici del domani, disegnando un nuovo futuro per l’edilizia scolastica.

Ogni scuola invierà all’Hackathon di Roma quattro studenti, suddivisi in gruppi di lavoro misti e ai quali verrà assegnata una “sfida progettuale” sul tema dell’edilizia scolastica innovativa: dall’ideazione di nuovi spazi comuni di apprendimento (laboratori, palestre, bacheche, atrii, cortile, auditorium) all’individuazione delle nuove attrezzature per gli istituti del futuro.

L’Agenzia del Demanio farà parte della Commissione di valutazione incaricata di selezionare i progetti più originali. Le migliori proposte, oltre a ricevere un premio, saranno pubblicate sul sito internet dedicato al concorso di idee #scuoleinnovative. (mb)

Condividi

      

Commenti