L'Agenzia al V congresso nazionale di Cittadinanzattiva

  • 27 Maggio 2016“InclusoIO”,prende il via a Fiuggi da oggi fino al 29 maggio, presso l’Hotel Ambasciatori Palace. Un’occasione per illustrare le attività svolte e anticipare le future linee di azione. Alla fine delle quattro giornate saranno eletti

L'Agenzia al V congresso nazionale di Cittadinanzattiva

27 Maggio 2016

“InclusoIO”,prende il via a Fiuggi da oggi fino al 29 maggio, presso l’Hotel Ambasciatori Palace. Un’occasione per illustrare le attività svolte e anticipare le future linee di azione. Alla fine delle quattro giornate saranno eletti il Segretario Generale, il Presidente e i membri della Direzione nazionale dell’organizzazione.

L’evento è stato introdotto dal Sindaco del Comune di Fiuggi, Fabrizio Martini, e dal Presidente di Cittadinanzattiva, Marco Frey. A seguire la relazione del Segretario generale, Antonio Gaudioso, e il contributo di Roberto Reggi, Direttore dell’Agenzia del Demanio, che si è concentrato sul tema degli “sprechi”, confermando il forte impegno dell’Agenzia in questa direzione. Reggi ha presentato OpenDemanio, la piattaforma informatica che, grazie alla geolocalizzazione dei beni, consente di migliorare la conoscenza degli oltre 45 mila immobili statali. “Cittadini e associazioni potranno consultare i dati aggiornati sul patrimonio immobiliare in gestione all’Agenzia del Demanio, sulle iniziative in corso e farsi anche promotori di progetti di recupero e riuso dei beni”. Altro strumento efficace per utilizzare al meglio il patrimonio pubblico abbandonato è l’applicazione degli Art.24 e 26 dello Sblocca Italia che consentono di avviare con tempi certi e rapidi progetti concreti di riqualificazione immobiliare, grazie allo snellimento delle procedure amministrative. “Lo scorso ottobre – ha aggiunto il Direttore - l’Agenzia ha siglato un Protocollo d’intesa con Cittadinanzattiva Onlus e Fondazione Patrimonio Comune (ANCI), finalizzato a promuovere iniziative di rivitalizzazione di immobili inutilizzati. Grazie a questa collaborazione stiamo portando avanti un proficuo progetto di recupero dell’ex Convento della Sapienza a Palermo e di un immobile nella cittadina di Africo in provincia di Reggio Calabria”. L’obiettivo è quello di favorire la coesione sociale delle comunità locali, promuovendo cultura e arte, cura dei beni comuni, sostegno delle categorie sociali svantaggiate e l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro”.(mb)

Condividi

      

Commenti