Friuli Venezia Giulia: l’Agenzia del Demanio al seminario ANCI sulla rigenerazione urbana

  • 15 marzo 2016L’Agenzia del Demanio è intervenuta al seminario sulla gestione attiva del patrimonio immobiliare degli Enti locali e la rigenerazione urbana, che si è svolto a Villa Manin di Codroipo, in provincia di Udine, organizzato da Regione Friuli

Friuli Venezia Giulia: l’Agenzia del Demanio al seminario ANCI sulla rigenerazione urbana

15 marzo 2016

L’Agenzia del Demanio è intervenuta al seminario sulla gestione attiva del patrimonio immobiliare degli Enti locali e la rigenerazione urbana, che si è svolto a Villa Manin di Codroipo, in provincia di Udine, organizzato da Regione Friuli Venezia Giulia, ANCI Friuli Venezia Giulia in partnership con la Fondazione Patrimoni Comune (FPC).
L’incontro, a cui ha partecipato il Direttore regionale Friuli Venezia Giulia dell’Agenzia del Demanio, Pierluigi di Blasio, nasce con l’obiettivo di condividere con sindaci e amministratori locali le informazioni sulle opportunità e gli strumenti per valorizzare gli immobili pubblici non più necessari alle attività istituzionali, immettere gli immobili sul mercato attraverso il sistema dei fondi immobiliari, riqualificare i beni in chiave di maggiore efficienza energetica ed inserire i beni in progetti di recupero in partnership con il settore privato.
In particolare, Di Blasio ha presentato i principali progetti dell’Agenzia del Demanio e le iniziative in corso non solo per valorizzare i beni dello Stato ma anche per affiancare gli Enti territoriali nella rigenerazione e riuso dei propri patrimoni. Dall’iniziativa in corso a Palmanova per il recupero degli immobili pubblici statali e comunali al Protocollo d’Intesa per la valorizzazione del Castello di Gradisca d’Isonzo, dalle operazioni con il Comune di Udine per la permuta di immobili pubblici e per la valorizzazione di Palazzo Schiavi ai protocolli d’intesa e laboratori da avviare con le università: questi e altri progetti sono stati presentati come casi-esempio di modalità di  collaborazione tra Stato ed Enti locali per una migliore gestione del patrimonio, con l’obiettivo di realizzare risparmi di spesa pubblica e restituire alla cittadinanza dei beni più efficienti e funzionali alle esigenze del territorio.
L’incontro di oggi ha aperto un ciclo di tre seminari che porteranno nel mese di aprile i tavoli di lavoro anche a Tolmezzo (UD), il 5 aprile, e a Monfalcone (GO), il 19 aprile. (elf)

Condividi

      

Commenti