L’ex Casa del Fascio di Castello passa al Comune di Firenze. Sarà utilizzata come centro ricreativo

  • 9 febbraio 2016L’ex Casa del Fascio di Castello ritorna nella piena disponibilità dei cittadini fiorentini. La Direzione Regionale Toscana e Umbria dell’Agenzia del Demanio ha trasferito l’immobile, grazie alla procedura del federalismo demaniale,

L’ex Casa del Fascio di Castello passa al Comune di Firenze. Sarà utilizzata come centro ricreativo

9 febbraio 2016

L’ex Casa del Fascio di Castello ritorna nella piena disponibilità dei cittadini fiorentini. La Direzione Regionale Toscana e Umbria dell’Agenzia del Demanio ha trasferito l’immobile, grazie alla procedura del federalismo demaniale, all’amministrazione comunale che lo continuerà ad utilizzare come circolo ricreativo e sede del cinema d’Essai. Ex Sede del Partito Nazionale Fascista, l’edificio è stato utilizzato infatti, fin dal 1944, dal Centro Ricreativo Culturale e Sportivo del Castello.

La consegna ufficiale è l’ultimo passaggio di un lavoro di collaborazione Stato-Territorio che ha permesso di utilizzare al meglio l'immobile statale, a vantaggio della collettività. (csg)



Condividi

      

Commenti