La valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico al centro del convegno RE - Start Real Estate di Milano

  • 2 dicembre 2015L’Agenzia del Demanio ha partecipato al RE - Start Real Estate, l’evento organizzato a Milano da Business International, nel quale i manager dell’industria immobiliare e i big player del real estate in ambito pubblico, privato e corpo

La valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico al centro del convegno RE - Start Real Estate di Milano

2 dicembre 2015

L’Agenzia del Demanio ha partecipato al RE - Start Real Estate, l’evento organizzato a Milano da Business International, nel quale i manager dell’industria immobiliare e i big player del real estate in ambito pubblico, privato e corporate hanno condiviso i segnali di ripresa in atto nel mercato e le esperienze innovative per lo sviluppo di nuovo business.
All’evento, organizzato con il patrocinio di Assoimmobiliare ed il supporto di Federimmobiliare, è intervenuto Stefano Mantella, Direttore Strategie Immobiliari e Innovazione dell’Agenzia, che ha preso parte al convegno “Riqualificare: l’approccio industriale al patrimonio che fa la differenza” insieme ad Armando Ricca, Condirezione Valorizzazioni e Gestioni Immobiliari  CDP Immobiliare, Maria Deledda, Of Counsel Hogan Lovells, Ivano Ilardo Amministratore Delegato - BNP Paribas REIM Sgr e Giuseppe Vito Forese, Dirigente Dipartimento del Tesoro – MEF.
L’intervento dell’Agenzia si è incentrato sui progetti di riuso, valorizzazione e rigenerazione del patrimonio pubblico, sul supporto alle politiche di sviluppo del territorio, confermando il ruolo di supporto dell’Agenzia nei processi di valorizzazione dei beni di proprietà dello Stato e degli Enti Territoriali e sulla gestione efficiente degli immobili pubblici. Infatti, il  migliore utilizzo del patrimonio immobiliare pubblico diventa oggi una delle opzioni  da utilizzare per ridurre la spesa. Per realizzare ciò, è importante che i diversi livelli di governance riescano ad agire in sinergia per raggiungere obiettivi comuni, anche in collaborazione con altri partner istituzionali come Cassa Depositi e Prestiti e Invimit SGR S.p.A. (gv)

Condividi

      

Commenti