Emilia Romagna, l’Abbazia di San Benedetto in Alpe festeggia Dante Alighieri

  • 30 novembre 2015L’Abbazia di San Benedetto in Alpe è stata lo scenario dei festeggiamenti in occasione del 750esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri. Infatti, grazie ad un atto di concessione temporanea, l’Agenzia del Demanio ha ceduto a

Emilia Romagna, l’Abbazia di San Benedetto in Alpe festeggia Dante Alighieri

30 novembre 2015

L’Abbazia di San Benedetto in Alpe è stata lo scenario dei festeggiamenti in occasione del 750esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri. Infatti, grazie ad un atto di concessione temporanea, l’Agenzia del Demanio ha ceduto al comune in provincia di Ravenna l’immobile nel quale si è svolto un ricco programma d’iniziative dal titolo “L’abbazia di San Benedetto in Alpe e Dante Alighieri: nel 750esimo della nascita del padre della lingua italiana”.
L’abbazia, di origine medievale, è di proprietà dell’Agenzia del Demanio ed è posta al centro di un Programma di Valorizzazione che ha l’obiettivo di recuperare la valenza identitaria dell’immobile e di  valorizzare dal punto di vista culturale e turistico il patrimonio che rappresenta la millenaria abbazia benedettina, luogo che ospitò Dante Alighieri.
Numerosi gli appuntamenti organizzati: dalla visita guidata all’abbazia benedettina a cura della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini,  al convegno “L’abbazia di San Benedetto in Alpe e Dante Alighieri”, alla “Cena dei monaci” e per concludere il “Concerto di musica antica”. (gv)

Condividi

      

Commenti