Federalismo demaniale culturale, trasferita al Comune di Madesimo la Dogana di Montespluga

  • 6 novembre 2015E’ stato formalizzato dall’Agenzia del Demanio e dal Comune di Madesimo (SO) il trasferimento della Dogana di Montespluga, che ritorna ad essere proprietà della cittadina lombarda e sarà oggetto di un programma di valorizzazione, seco

Federalismo demaniale culturale, trasferita al Comune di Madesimo la Dogana di Montespluga

6 novembre 2015

E’ stato formalizzato dall’Agenzia del Demanio e dal Comune di Madesimo (SO) il trasferimento della Dogana di Montespluga, che ritorna ad essere proprietà della cittadina lombarda e sarà oggetto di un programma di valorizzazione, secondo quanto previsto dall’art. 5 comma 5 del federalismo demaniale culturale.
La dogana, nota per le sue particolari caratteristiche architettoniche, è inserita nella piana dove confluiscono la Valle Spluga e la Val Loga ed è un punto di partenza per numerose mete escursionistiche, alpinistiche e scialpinistiche. L’accordo di valorizzazione prevede il recupero funzionale, il consolidamento ed il restauro del bene e differenti destinazioni d’uso: dai servizi scolastici destinati alla cittadinanza, all’accoglienza turistica e alle attività di promozione del territorio. (mb)

Condividi

      

Commenti