Federalismo demaniale: concluso l’86% dei trasferimenti in Puglia. Concessi altri beni in provincia di Lecce

Federalismo demaniale: concluso l’86% dei trasferimenti in Puglia. Concessi altri beni in provincia di Lecce

8 settembre 2015

Prosegue il federalismo demaniale in Puglia: l’86% dei beni richiesti è stato definitivamente trasferito agli Enti territoriali a fronte di progetti di riutilizzo con finalità pubbliche e istituzionali, grazie alla procedura dell’art.56 bis del Decreto Legge n. 69/2013. Il portafoglio immobiliare delle cittadine pugliesi si arricchisce così di 345 beni, tra edifici e terreni, che saranno valorizzati e riutilizzati a vantaggio dei cittadini. Per 57 beni l’Agenzia è, invece, in attesa di ricevere le delibere comunali necessarie al completamento dell’iter di trasferimento a titolo gratuito.
Nei giorni scorsi la Direzione Regionale Puglia e Basilicata dell’Agenzia ha completato la procedura per altri beni statali in favore di due comuni della provincia di Lecce. Si tratta di tre appartamenti che passano in proprietà ai comuni di Parabita e Galatone, situati nel sud Salento.  (csg)

Condividi

      

Commenti