Caserma “Nino Bixio”: al via permuta da Consiglio Comunale Napoli

  • Attuazione del Protocollo d’intesa tra Agenzia del Demanio, Comune di Napoli, Ministero dell’interno e Ministero della Difesa per la Caserma “Nino Bixio”7 agosto 2015Il Comune di Napoli ha approvato la delibera relativa alla permuta della Caserma

Caserma “Nino Bixio”: al via permuta da Consiglio Comunale Napoli

Attuazione del Protocollo d’intesa tra Agenzia del Demanio, Comune di Napoli, Ministero dell’interno e Ministero della Difesa per la Caserma “Nino Bixio”

7 agosto 2015

Il Comune di Napoli ha approvato la delibera relativa alla permuta della Caserma “Nino Bixio” per l’ampliamento della Nunziatella. È quanto prevedeva l’accordo, firmato lo scorso novembre, dal Ministro della Difesa Roberta Pinotti, dal Ministro dell’Interno Angelino Alfano, dal Direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi e dal Sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Il protocollo prevede la permuta, a titolo gratuito, della caserma “Nino Bixio” di proprietà comunale, con l’edificio residenziale di  Pizzofalcone di proprietà dello Stato, con conseguente risparmio della spesa pubblica sul canone di locazione passiva. Ciò porterà all’ampliamento della Scuola Militare “Nunziatella” nella caserma “Nino Bixio” e al trasferimento della Polizia di Stato nella caserma “Boscariello”, nel centro storico della città. Questa operazione frutto della cooperazione istituzionale tra gli enti, consente di abbattere una spesa annua per lo Stato e di innescare un’operazione importante per la Polizia e per il centro urbano di Napoli. (gv)

Condividi

      

Commenti