L'Agenzia chiude con 5,2 milioni di euro di utile il Bilancio d'Esercizio 2014

L'Agenzia chiude con 5,2 milioni di euro di utile il Bilancio d'Esercizio 2014

29 luglio 2015

La gestione 2014 dell’Agenzia del Demanio si chiude con 5,2 milioni di euro di utile. E’ stato, infatti, approvato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) il Bilancio d’esercizio 2014 dell’Agenzia, preso atto delle relazioni positive del Collegio dei Revisori, della Società  di revisione e del Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili.

L’utile conseguito, su proposta del Comitato di gestione, sarà destinato al finanziamento di ulteriori attività strategiche coerenti con il nuovo Atto triennale d’indirizzo del MEF, fra le quali quelle di supporto agli Enti territoriali nello sviluppo dei patrimoni immobiliari, anche al fine di contribuire alla riduzione del debito pubblico.

Questo risultato è frutto di un’attenta politica di gestione focalizzata sul raggiungimento degli obiettivi assegnati, sul contenimento e su un’accorta gestione della spesa, che ha consentito di recuperare risorse da destinare all’avvio di studi di fattibilità, progettazione dei lavori e, infine, all’implementazione di nuove pratiche operative d’eccellenza, capaci di generare ulteriore valore per la collettività in un quadro di rapporti sinergici fra Stato centrale e territorio. (elf)

Condividi

      

Commenti