In un mese 147 beni trasferiti ai comuni con il federalismo demaniale e 3 beni con progetti culturali. On line il Report aggiornato

In un mese 147 beni trasferiti ai comuni con il federalismo demaniale e 3 beni con progetti culturali. On line il Report aggiornato

21 luglio 2015

Procedono a ritmo sostenuto i trasferimenti dei beni dello Stato alle amministrazioni locali grazie alle opportunità previste dal federalismo demaniale e dal federalismo demaniale culturale.
Dalla pubblicazione dell’ultimo Report, in un solo mese l’Agenzia del Demanio ha trasferito 147 beni mediante la procedura prevista dall’art.56 bis D.L. 69/2013. Con questi trasferimenti  si è completato così il trasferimento a titolo gratuito e in via definitiva per un totale di 2472 beni su 5601 istanze accolte su tutto il territorio nazionale.


Per quanto riguarda, invece, il federalismo demaniale culturale (art.5 comma 5 del D.Lgs. 85/2010) sempre nel corso dell’ultimo mese l’Agenzia ha ceduto ai comuni tre beni di demanio storico-artistico con progetti di recupero, tutela e valorizzazione culturale. Ad oggi, sono attivi 226 Tavoli Tecnici con gli enti richiedenti e con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per definire i Programmi di valorizzazione con finalità culturali. Su un totale di 87 Programmi di valorizzazione approvati, per 46 immobili si è concluso l’iter di trasferimento e sono stati consegnati definitivamente ai comuni. (gv)

Condividi

      

Commenti