Torino, trasferita la caserma Bochard al Comune di San Vitale di Pinerolo: diventerĂ  un polo culturale di eccellenza

  • 13 luglio 2015L’ex Caserma Bochard è stata trasferita dallo Stato al Comune di San Vitale di Pinerolo con un progetto di valorizzazione culturale: l’immobile di grande pregio storico e artistico, utilizzato all’inizio del XX secolo come sede del co

Torino, trasferita la caserma Bochard al Comune di San Vitale di Pinerolo: diventerĂ  un polo culturale di eccellenza

13 luglio 2015

L’ex Caserma Bochard è stata trasferita dallo Stato al Comune di San Vitale di Pinerolo con un progetto di valorizzazione culturale: l’immobile di grande pregio storico e artistico, utilizzato all’inizio del XX secolo come sede del corpo di Cavalleria, diventerà un Polo culturale di eccellenza con spazi museali e servizi, a beneficio di tutti i cittadini. L’atto di trasferimento, firmato dal Direttore Piemonte e Valle d’Aosta dell’Agenzia del Demanio Roberto Fusari e dal sindaco Eugenio Buttiero, è il risultato di un grande lavoro di collaborazione che ha visto impegnati Agenzia del Demanio, Ministero dei Beni e le Attività Culturali e del Turismo e Comune nella definizione del migliore progetto di riconversione e rifunzionalizzazione a fini culturali. Si è completato oggi, con il trasferimento della proprietà secondo la procedura del federalismo demaniale culturale, un percorso di recupero, tutela e salvaguardia dell’ex caserma, che avrà ricadute positive sul turismo e sull’economia locale. (csg)

Condividi

      

Commenti