Consegnato un immobile all’Arma dei Carabinieri in provincia di Salerno: farà parte di un centro integrato di servizi che sorge su terreni confiscati alla camorra

Consegnato un immobile all’Arma dei Carabinieri in provincia di Salerno: farà parte di un centro integrato di servizi che sorge su terreni confiscati alla camorra

14 luglio 2014

L’Agenzia del Demanio ha consegnato all’Arma dei Carabinieri un immobile situato nel Comune di Sarno, in provincia di Salerno, che verrà destinato al Nucleo Cinofili della città. La consegna dell’immobile per uso governativo rientra in un ampio progetto finalizzato alla realizzazione di un centro integrato di servizi per la protezione civile nel quale opereranno in sinergia Stato, Regione e Comune, ed è successiva a quella già avvenuta per un immobile destinato al Corpo Forestale dello Stato ed al Corpo dei Vigili del Fuoco. E’ una consegna molto importante perché permetterà all’Arma dei Carabinieri un miglioramento del presidio del territori, ma soprattutto ha un valore simbolicamente rilevante perché i terreni sui quali sorgerà il centro integrato di servizi per la protezione civile sono stati confiscati alla criminalità organizzata. (gv)

Condividi

      

Commenti