L’Agenzia del Demanio partecipa all’incontro sull’Ex Arsenale di Pavia

  • Il futuro dell’Ex Arsenale di Pavia  è il tema al centro della tavola rotonda  organizzata  dal Comune di Pavia per discutere del progetto di valorizzazione già avviato  e condividere con la cittadinanza lo stato di avanzamento del

L’Agenzia del Demanio partecipa all’incontro sull’Ex Arsenale di Pavia

Il futuro dell’Ex Arsenale di Pavia  è il tema al centro della tavola rotonda  organizzata  dal Comune di Pavia per discutere del progetto di valorizzazione già avviato  e condividere con la cittadinanza lo stato di avanzamento delle attività sull’ex struttura militare di proprietà dello Stato. All’incontro, che si svolge nel  Teatro Politeama di Pavia,  prenderanno parte: il sindaco del Comune di Pavia Massimo Depaoli, il Direttore Regionale Lombardia dell’Agenzia del Demanio Rita Soddu, il Segretario Regionale del Ministero dei  Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la Lombardia Marco Edoardo Minoja, l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Pavia Angelo Gualandi e il Dirigente Pier Benedetto Mezzapelle.

Il progetto di recupero dell’Ex Arsenale, avviato tramite la procedura prevista dall’art. 26 dello Sblocca Italia, ha visto il coinvolgimento del territorio nella definizione di nuove destinazioni d’uso e funzioni pubbliche grazie ad una consultazione pubblica che si è conclusa nel 2015. In particolare, in una porzione dell’ex struttura sarà realizzato un polo archivistico  che consentirà di ridurre le spese di locazioni passive degli archivi statali e regionali. (csg)

Condividi

      

Commenti