L’Ex Convento dei Padri Riformati di Petralia Sottana (PA) in concessione fino a 30 anni

  • Pubblicato su www.comune.petraliasottana.pa.it il bando di gara per la concessione di valorizzazione dello storico edificio.24 gennaio 2017Il Comune di Petralia Sottana (PA) ha pubblicato il bando di gara per la concessione di valorizzazione dell’Ex Con

L’Ex Convento dei Padri Riformati di Petralia Sottana (PA) in concessione fino a 30 anni

Pubblicato su www.comune.petraliasottana.pa.it il bando di gara per la concessione di valorizzazione dello storico edificio.

24 gennaio 2017

Il Comune di Petralia Sottana (PA) ha pubblicato il bando di gara per la concessione di valorizzazionedell’Ex Convento dei Padri Riformati. La durata della concessione va da un minimo di 15 ad un massimo di 30 anni. Si tratta del secondo bando per la valorizzazione di un bene di proprietà di un Ente Territoriale, inserito all’interno del progetto Valore Paese-Dimore, l’iniziativa promossa dall’Agenzia del Demanio su un network di immobili pubblici di pregio, nata con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio dismesso, potenziare l’offerta turistico-culturale e lo sviluppo dei territori, promuovere le eccellenze italiane attraverso forme di partenariato pubblico-privato.

L'Agenzia del Demanio ha supportato l'amministrazione comunale di Petralia Sottana nell'avvio della procedura volta all'individuazione di soggetti interessati alla concessione di valorizzazione dell’Ex Convento, un complesso immobiliare situato nel suggestivo scenario del Parco delle Madonie, che ha tutte le caratteristiche per diventare un centro turistico-culturale di eccellenza e un polo di servizi per promuovere lo sviluppo economico del territorio. La consultazione pubblica promossa a suo tempo dall’Agenzia del Demanio e dal Comune di Petralia Sottana è servita proprio a raccogliere idee da parte di cittadini, associazioni e investitori per sviluppare progetti concreti di valorizzazione dell’Ex Convento dei Padri Riformati. Diverse le proposte arrivate tra cui la creazione di un centro fieristico, un campus per la formazione alberghiera, un polo culturale o tecnologico e un ostello per la gioventù. (vig)

Condividi

      

Commenti