Torre Specchia Grande in provincia di Lecce diventerà un polo culturale e di accoglienza turistica

  • Trasferito dallo Stato al Comune di Corsano una ex torre difensiva con il federalismo demaniale culturale Un centro di accoglienza e informazione turistica per la valorizzazione e la scoperta del Salento è il nuovo futuro di Torre Specchia Grande da oggi

Torre Specchia Grande in provincia di Lecce diventerà un polo culturale e di accoglienza turistica

Trasferito dallo Stato al Comune di Corsano una ex torre difensiva con il federalismo demaniale culturale

Un centro di accoglienza e informazione turistica per la valorizzazione e la scoperta del Salento è il nuovo futuro di Torre Specchia Grande da oggi di proprietà del Comune di Corsano (LE). È stato firmato l’atto con il quale l’Agenzia del Demanio ha trasferito a titolo gratuito un bene di valore storico-artistico attraverso il federalismo demaniale culturale.
Torre Specchia Grande, già utilizzata dall’amministrazione comunale per eventi culturali, sarà valorizzata al meglio e ospiterà il Centro di Sviluppo dei Servizi Turistici, mentre l’ex edificio militare sarà recuperato come alloggio per brevi soste turistiche.
Il passaggio dallo Stato al Comune di Corsano permetterà di ampliare il  progetto di recupero della Torre, offrendo servizi per cittadini e turisti curiosi di scoprire le tradizioni e la cultura salentina. (csg)

Condividi

      

Commenti